Lavori

Info e Contatti

Via Calzamatta, 1
32032 - Feltre (BL)

+39 0439 1910012

Seguici

Category: Energia e Efficienza

La stufa che fa bene all’ambiente

Riscaldare la casa è una vera e propria arte. Quando scegliamo un nuovo impianto di riscaldamento, dobbiamo tenere in mente il nostro comfort, l’inquinamento ambientale ed il risparmio energetico. Entrano in gioco fattori come la diffusione del calore negli ambienti, il metabolismo energetico della casa e i ponti termici generati da infissi di nuova generazione che variano la temperatura da stanza a stanza.

Riscaldare gli ambienti senza termosifoni o combustione rinunciando al gas sembra impossibile. Ma avere una temperatura degli ambienti piacevole durante i mesi freddi, non significa necessariamente affidarsi al gas naturale, legna, pallet e GPL che richiedono la presenza di una canna fumaria e non giovano certo all’ecologia. La stufa elettrica è una soluzione valida e performante che permette anche di risparmiare collegandola all’impianto fotovoltaico. Una soluzione green che regala un calore salutare strizzando l’occhio all’ambiente.

Realizzazione E-Stube abitazione privata

E-stube dal caldo solare

Il primo vantaggio è che è possibile progettare la propria stufa elettrica con materiali e design di proprio gusto e al contempo non trovare nessuna differenza, in termini di calore, rispetto ad un normale riscaldamento. Anzi, la sensazione di benessere non è la stessa di una stufa a olle classica che produce un calore intenso e quasi “bollente”, la percezione data dalla stufa elettrica è proprio come quella dei raggi solari che ti riscaldano.

La particolarità risiede nella struttura interna: la stufa elettrica possiede una resistenza che, per il cosiddetto effetto Joule, quando viene percorsa dalla corrente elettrica, sprigiona calore. La si può inserire in varie stanze come: bagni, salotti, oppure hall di alberghi e centri benessere. È anche un’ottima soluzione per locali di prestigio sprovvisti di canna fumaria o dove, per ragioni di sicurezza, non è permesso l’utilizzo della fiamma libera.

Realizzazione E-Stube centro benessere

Quali sono i vantaggi di una stufa elettrica?

In primis il risparmio. Collegando la stufa elettrica alla produzione di elettricità da fonti di energia rinnovabili il risparmio aumenta rispetto a una classica stufa a pellet. Si ha sia un vantaggio economico che ambientale non necessitando di una canna fumaria.

Libertà di scelta. È possibile installare la stufa elettrica anche al centro di una stanza o comunque non necessariamente vicino ad una parete, necessita solo di una presa elettrica.

Si ottiene il tepore desiderato anche da fuori casa. Se si è lontani è possibile accendere la stufa a distanza tramite il sistema di domotica o programmandolo dal termostato. Ci sono meno pensieri: nessuna manutenzione dell’impianto o l’annuale pulizia dei camini!

Appena accesa il calore è percepibile, si diffonde per irraggiamento in modo sano e uniforme, senza l’uso di ventilazioni forzate che potrebbero alzare polvere adattandosi alla temperatura presente in casa, se è già quella desiderata la stufa si spegne senza sprechi.

È leggera. Il peso non influisce sulla portata del solaio e viene costruita per intero in azienda evitando di avere lavori in casa. Verrà installata in casa in poco tempo. Disponendo di una ampia superficie di scambio, vengono sfruttate appieno le capacità di accumulo e le ottime caratteristiche di irraggiamento naturale dei materiali prescelti. Questo modo di trasmettere il calore dona a chi lo riceve una sensazione di benessere: riscalda il corpo, gli oggetti e le pareti della stanza in modo omogeneo, pur mantenendo la temperatura dell’aria più fresca e respirabile con il giusto grado di umidità.

Realizzazione E-Stube ristorante Hotel

Abbiamo scelto E-Stube, brevetto italiano

Noi di Mani di Ponos ci affidiamo al nostro partner E-Stube che con la sua tecnologia di produzione permette di realizzare un prodotto che si integra perfettamente con tutti gli ambienti. Un prodotto sicuro, a normasenza bisogno di manutenzione, e che durerà praticamente quanto l’abitazione stessa. Coperte da brevetto italiano, europeo e americano le E-Stube, grazie al particolare ed unico sistema di costruzione si adattano a tutti gli ambienti, classici o moderni, con finitura esterna in muratura, ceramica o qualsiasi altro materiale! Non essendoci nessun tipo di fiamma possono essere posizionate su pavimenti in legno o vicine a divani o arredi, decidendone la forma, circolare, quadrata o ad angolo.

Dettaglio pannello di controllo E-Stube abitazione privata

Contattaci per maggiori informazioni!
info@manidiponos.it

Domotica: come ci può aiutare? Intervista a Ivano Carpene referente di Mani di Ponos

Da molto tempo sentiamo parlare di domotica cioè del sistema di tecnologie che vengono applicate a tutti gli edifici abitativi o professionali più moderni.

Chiediamo a Ivano alcuni dettagli per semplificare la nostra comprensione dei progetti. Cosa si intende con domotica?

“Si tratta di un approccio innovativo alla gestione dell’abitazione: la casa tradizionale viene dotata di una rete interna tecnologica che rende governabile alcuni processi in autonomia (caldo-freddo ad es.) una volta che i parametri sono stati inseriti nel sistema. Ci sono altre funzioni che possono essere controllate da smartphone anche da remoto. Questa è la richiesta delle persone: rendere più facile la qualità della vita quotidiana. La domotica, con comandi semplificati e adeguati aiuta moltissimo la gestione della vita in autonomia dei portatori di handicap. E qui la domotica trova la massima fusione fra la semplificazione e qualità della vita”

Praticamente qualunque cosa tecnologica applicata all’abitazione è domotica?

“Non credo esistano ormai moltissimi confini o limiti vista l’espansione delle tecnologie e la possibilità di collegarle in rete. Sicuramente inserire domotica deve essere pensato in progettazione: ingegneria, informatica, elettronica, architettura e telecomunicazioni. Vanno valutate le scelte sostenibili per l’investimento, quindi le priorità. L’unica scelta da non fare mai è la domotica low cost: una abitazione necessita di fornitori importanti e strutturati, in grado di dare assistenza nel corso degli anni. Mani di Ponos utilizza 2 grandi partner Vimar e Bticino

Quali le funzioni che possono essere presidiate?

L’elenco è molto lungo ma cerchiamo di riassumerlo in aree specifiche:

  • supervisione, controllo remoto, controllo locale
  • diffusione sonora, automazioni, illuminazione
  • gestione energia, clima (caldo freddo), termoregolazioni, risparmio energetico
  • controllo accessi, videocitofonia
  • TVCC (impianto di videosorveglianza collegato anche a un possibile sistema di allarme), allarmi tecnici, antintrusione

“Questa evoluzione continuativa impone una formazione costante: esperto di domotica non ci si improvvisa!” afferma Ivano responsabile delle tecnologie per gli edifici, dal più semplice al più complesso.”

Mani di Ponos: una sede che ha adottato la domotica

Al momento della progettazione e realizzazione della seda era imprescindibile adottare i sistemi di domotica più avanzati per un giusto risparmio energetico, controllo luci, videosorveglianza con controllo da remoto, comfort interno…tutto questo comporterà che ad ogni ampliamento o modifica sarà sufficiente agire sulla programmazione senza dover realizzare lavori fisici o altro, e questo è uno dei vantaggi maggiori della domotica.

“Altra cosa importante: la tecnologia c’è e diffusa ovunque nell’abitazione, ma tendenzialmente invisibile. In questo modo arredare gli spazi conferisce la massima libertà” conclude Ivano